Le tre probabili ragioni dietro l'impennata di MATIC

Polygon (MATIC) è stato uno dei migliori performer tra le 20 criptovalute nelle ultime 24 ore. Il token ha guadagnato quasi il 20% ed è stato scambiato a 1,0689 dollari per la prima volta da metà agosto.
Sebbene durante la stesura di questo articolo abbia ritracciato a 1 dollaro, ecco tre probabili ragioni alla base dell’impressionante aumento del 20% di MATIC:


MATICUSD. Fonte: TradingView

Meta sceglie Polygon per il mint degli NFT

Il 2 novembre Ryan Wyatt, CEO di Polygon Studios, ha annunciato che Meta, la società madre delle piattaforme di social media Facebook e Instagram, ha scelto Polygon per i suoi collezionabili digitali.
Ricordiamo che Meta è recentemente salita a bordo del carrozzone del mercato NFT dopo il fallimento del suo progetto crypto lo scorso anno. Ad agosto, il gigante dei social media ha annunciato che i propri utenti potranno iniziare a postare NFT su Instagram e Facebook.
Grazie a questa partnership con Polygon i creatori potranno utilizzare la più diffusa soluzione di scaling L2 di Ethereum per mintare e vendere le proprie collezioni NFT su Instagram.

JP Morgan sceglie Polygon per il commercio DeFi

Poco dopo la partnership con Meta, è emersa la notizia che JP Morgan, ha completato la sua prima transazione DeFi sulla rete Polygon.
La transazione faceva parte di Project Guardian, un programma pilota di DeFi e blockchain lanciato dalla banca centrale di Singapore, la Monetary Authority of Singapore (MAS).
Alcuni insider affermano che la società di Wall Street avrebbe inizialmente voluto condurre l’operazione su Ethereum e che successivamente scelto la soluzione layer2 per il minore costo delle sue commissioni.

Aggiornamento sul lancio mainnet Avail - Polygon

Questa mattina, Polygon ha poi pubblicato un aggiornamento relativo alle performance di Avail, una blockchain per uso generico creata per lo scaling di altre blockchain.
La precedente comunicazione del team riguardo questo progetto risale allo scorso giugno, ed indicava che Avail avrebbe potuto essere utilizzata per fornire ulteriore scalabilità dei dati sia per eventuali catene autonome, sidechain che per altre soluzioni di secondo livello.
Ormai Avail è in testnet da giugno di quest’anno e in questo ultimo aggiornamento, il team di Polygon, ha lasciato intendere che si sta avvicinando al lancio della mainnet.

2 Mi Piace