DeFi: 6 protocolli / token da tenere sotto osservazione

Catalizzatori in Defi :boom:

Prima di continuare, questo articolo non vuole essere assolutamente un consiglio finanziario. Tutto quello che troverai riportato sono idee personali dell’autore. Se necessiti di aiuto per i tuoi investimenti, fai richiesta a persone qualificate che possono operare sul mercato.

Ecco 6 protocolli/token in DeFi con imminenti catalizzatori, a cui dovresti assolutamente prestare attenzione :eyes:


Gains Network (https://gains.trade/)

Abbiamo già parlato di questo prodotto in DeFi tempo fà. (qui l’articolo)

Gains Network è uno exchange decentralizzato su Polygon con:

  • 38 token negoziabili
  • 22 azioni
  • 10 coppie forex

Hanno visto un enorme afflusso di nuovi utenti e il loro token $GNS nativo è aumentato del 200% da ottobre.

Hanno due catalizzatori imminenti:

  1. Gains Network verrà lanciato anche su Arbitrum in poche settimane
  2. Nuovo DAI-vault → un real yield mentre usi i tuoi $DAI altrove

Entrambi sono piuttosto significativi e sembrano piuttosto bullish per l’adozione a lungo termine.

La capitalizzazione di mercato del token $GNS è attualmente di 120 milioni di $, che è circa 1/4 della capitalizzazione di mercato di GMX. Un aumento del volume degli scambi da parte di nuovi utenti su Arbitrum potrebbe avere un impatto positivo sul prezzo. NFA!


GMD Protocol (https://gmdprotocol.com/)

E’ un nuovo protocollo nativo di Arbitrum che si basa sul $GLP di GMX e consente agli utenti di guadagnare separatamente su USDC, ETH o BTC.

$GMD è un token a bassa capitalizzazione ($ 4,4 milioni MC) ed è aumentato del 400% + nell’ultimo mese.

Consiglio di fare più attenzione con i token a piccola capitalizzazione di mercato, tuttavia questo è sicuramente un prodotto da tenere d’occhio.


ChainLink (https://chain.link/)

Lo staking di $LINK è stato anticipato da molto tempo. La v0.1 è aperta per i possessori di $LINK (https://staking.chain.link/). Questo è piuttosto bullish per $LINK a lungo termine.

L’implementazione dello staking darà al token $LINK uno scopo completamente nuovo in quanto, i possessori riceveranno una parte delle entrate generate dagli oracoli.
“Purtroppo” al momento la pool è piena. La capienza iniziale di 22,500,000 LINK è stata fillata in brevissimo tempo.

Non demordete, la Roadmap per lo staking è bella corposa:

Roadamp per chainlink


GMX (con il nostro ref link)

E’ da tempo che GMX sta costruendo il loro nuovo modello di sintetici. Ciò consentirà una tonnellata di risorse negoziabili sia crypto che non-crypto tramite l’utilizzo dell’oracolo Chainlink.

Si stima che questo verrà rilasciato nel primo trimestre del 2023, ma nulla è confermato.

La limitazione principale su GMX è la quantità di asset negoziabili. Con i sintetici implementati, il volume e gli utenti potrebbero aumentare in modo significativo.

Un altro catalizzatore potrebbe essere un potenziale lancio su Polygon che, è stato proposto qualche giorno fa:

GMX su Polygon


Alcuni altri catalizzatori che sto monitorando:

  1. Lyra finance proposta da lanciare su Arbitrum
    Lyra finance è un protocollo di opzioni decentralizzato su Optimisim con un’incredibile UI/UX

  2. Umami Finance un potrocollo anch’esso costriuto sopra a GLP di GMX. L’obbiettivo è quello di creare una posizione delta neutrale con $GLP c

  3. Aave sta per lanciare la loro stablecoin $GHO. È confermato che le entrate di $ GHO andranno agli staker di $AAVE. AAVE verrà lanciato anche su Starknet nel 2023

Questo è quello che nei prossimi giorni / mesi potremmo vedere accadere nel mondo della DeFi. Anche tu stai seguendo questi protocolli? Hai altro che segui da vicino? Come sempre la discussione è aperta sul nostro canale ufficiale di telegram: